Se vuoi darci una mano ti saremo grati del tuo 5x1000 ASD Circolo Scacchistico Cagliaritano cod. 80005980927

News

Campionato Provinciale 2015

Il Circolo Scacchistico Cagliaritano ha ospitato, nei due weekend del 24-25 gennaio e 31-1 febbraio, il Campionato Provinciale assoluto. (vedi risultati camp. Assoluto) (risultati camp. NC)

Il primo importante appuntamento agonistico a tempo lungo del 2015 ha richiamato in via Ausonia un buon numero di giocatori, ben 45, di cui 34 nel torneo A e 11 nel torneo B riservato agli NC. Colpisce, a parte il numero, la qualità del campo di partecipazione, piuttosto elevata sia nelle punte (erano presenti un Maestro, Francesco Sonis, e tre CM, Matteo Pitzanti, Alessandro Altea ed Enrico Santilli), sia nel livello medio: scorrendo la classifica si può infatti notare come anche le posizioni più basse siano occupate da giocatori di tutto rispetto, contro i quali a nessuno, neanche ai più forti, è consentito rilassarsi! Questo ha naturalmente giovato alla competizione, molto combattuta ed equilibrata sin dalle prime fasi. Ha vinto il torneo Francesco Sonis, a punteggio pieno (6 su 6) con la sicurezza di un veterano (ormai bisogna definirlo così nonostante i soli 13 anni), legittimando il titolo di Maestro recentemente conquistato.Determinante la partita dell’ultimo turno contro il suo coetaneo CM Matteo Pitzanti, ennesimo episodio di una sana rivalità che promette di avere una lunghissima e appassionante storia ancora tutta da scrivere! Essendo però Francesco residente nella provincia di Oristano, è stato il secondo classificato, il cagliaritano CM Alessandro Altea, del circolo ospitante, a laurearsi campione provinciale 2015. Per lui un torneo regolare a 4,5 punti su 6, sconfitto solo dal vincitore Francesco Sonis e fermato sulla patta da un ottimo Diego Masala. Al terzo posto, e vice-campione provinciale, l’altro 13enne Rafaele Corona, del circolo Cagliari Scacchi, al quale probabilmente manca solo una maggiore frequentazione dei tornei per esprimersi al livello di Sonis e Pitzanti.Al quarto posto, sempre a 4,5 punti, il già citato 1N Diego Masala, anche lui del circolo ospitante, che ha dato vita a diverse partite interessanti, una molto ben giocata contro Alessandro Altea, contro cui però non è riuscito a vincere un (peraltro) difficile finale di Donna e pedoni contro Torre e pedoni, e un’altra con il 1N Danilo Mallò, il quale, con un pezzo in meno ma con un fortissimo attacco, si è lasciato sfuggire un matto in due in posizione tesissima, finendo poi per perdere. A 4 punti troviamo un gruppetto di ben cinque giocatori, il CM Matteo Pitzanti, un pochino al di sotto delle aspettative, che oltre alla sconfitta con Francesco Sonis di cui abbiamo già detto, è stato fermato sulla patta al primo turno dall’emergente Paolo Pani e al terzo dal sempre temibile Emanuele Serra, anche lui a 4 punti. Seguono Alessandro De Pau, sempre più vicino al raggiungimento della meritata 1N, il 1N Gianni Altea, che così risulta il migliore dei giocatori della “vecchia guardia” in classifica, e l’oristanese Luca Sonis, che ha mostrato sprazzi di ottimo gioco dimostrando di essere anche lui in grado, solo impegnandosi di più, di raggiungere gli alti livelli del fratello Francesco. Concludiamo il commento del torneo A con la citazione dei giocatori a 3,5 punti, che hanno centrato l’obbiettivo della qualificazione al prossimo campionato Regionale assoluto: al decimo posto troviamo l’ottimo Adriano Verona, che si conferma in crescita vincendo anche il premio come migliore 3N, il rientrante 1N Danilo Mallò, non ancora ai suoi livelli causa la desuetudine agonistica, e il 2N Eugenio Dessy, che ha agguantato in extremis l’ultimo posto disponibile grazie a un buon secondo weekend dove ha conquistato 2,5 punti su 3.

Belle partite anche nel torneo B, giocato con cadenza semilampo di 30’, che ha visto la vittoria a punteggio pieno, 9 su 9, di Pietro Garau del circolo Mosca (a quando l’esordio nei tabelloni principali?), che ha preceduto CarloSimbola anche lui del circolo Mosca a 8,5, un ragazzino in crescita che sicuramente può migliorare ancora, e il più esperto Adriano Marroccu a 8 punti.

Ottimo come sempre l’arbitraggio di Laura Santini, coadiuvata dalla brava assistente Elena Pitzalis

   

logofacebook

   

Area Riservata  

   
© Copyright Circolo Scacchistico Cagliaritano 2011 - by falco